TV2000 “Il mio medico” 19 maggio: rimedi naturali con la Lavanda

Per chi volesse provare a realizzare a casa alcuni dei preparati spiegati da Frate Ezio durante la trasmissione “Il mio medico” che va in onda su TV 2000 ecco le ricette della puntata di venerdì 19 maggio 2017.

Rivedi la puntata

La Lavanda è un fiore dalle mille proprietà:  antinevralgica e analgesica in caso di mal di testa, balsamica per il mal di gola e decongestionante per tosse e raffreddore. Svolge un’azione antidepressiva e rilassante ed è un ottimo cicatrizzante in caso di ferite e piaghe.

Le ricette

Infuso di Lavanda contro il mal di testa

Calma il nervosismo e il mal di testa, ha spiccate proprietà rilassanti per cui è molto indicata come bevanda della “buona notte” per ottenere un sono profondo e ristoratore.

Portare ad ebollizione 1 tazza d’acqua, spegnere e aggiungere 1 cucchiaio raso di fiori di Lavanda, 1 cucchiaino di fiori d’Arancio, 1 cucchiaino di foglie di Melissa, 1 tazza d’acqua. Lasciare in infusione per 10 minuti. Assumere 1/2 tazze al giorno lontano dai pasti.

Olio di Lavanda, Rosmarino e Menta contro il prurito

Utile per alleviare il prurito e sulle punture di insetti, questo olio è un’ottimo repellente per le zanzare, ha proprietà aroma rilassanti ed è indicato per massaggi per alleviare mal di schiena e cervicale.

In un contenitore richiudibile di vetro mescolare 5 cucchiai di olio di Mandorle dolci, 15 gocce di olio essenziale di Lavanda, 10 gocce di olio essenziale di Rosmarino, 5 gocce di olio essenziale di menta. Coprire e conservare lontano dalla luce e da fonti di calore. Durante l’estate è consigliabile 

Pediluvio profumato, rilassante e antisudore

L’effetto benefico è immediato e di lunga durata, consigliato anche per l’eccessiva sudorazione delle mani.

Aggiungere 3 cucchiai di fiori di Lavanda, 2 cucchiai di foglie di Salvia 2 cucchiai di bacche di Ginepro spezzettate in 2 litri d’acqua. Portare ad ebollizione e lasciare bollire per 10 minuti. Versare il decotto in un catino e aggiungere 2 litri di acqua tiepida. Immergere i piedi già puliti nel pediluvio per alcuni minuti. 

 

Se avete letto questo articolo potrebbe interessarvi: