Memoria e concentrazione? Le erbe per tutte le età

Vuoti di memoria e difficoltà di concentrazione vengono universalmente riconosciuti come problemi legati all’avanzamento dell’età. Ma sarà vero? In realtà il fenomeno riguarda tutte le fasi della vita: in gioventù durante l’anno scolastico e nella preparazione degli esami, nell’età adulta nei periodi di superlavoro fisico e intellettuale, e da anziani spesso a seguito dell’abbandono degli impegni lavorativi. Nella maggior parte dei casi stress, esaurimento e depressione sono le vere cause della nostra difficoltà nel ricordare nomi di cose e persone, della facilità con cui tendiamo a smarrire gli oggetti, e dello sforzo eccessivo necessario per riuscire a concentrarci nello studio.

Neanche a dirlo, l’ideale sarebbe sempre riuscire a staccare per un po’ con una breve vacanza per ricaricarci e ricominciare con nuovo slancio. In alternativa le erbe possono aiutarci ad affrontare i periodi di sovraccarico, aiutandoci ad adattarci allo stress e regalandoci una memoria sveglia e attenta a tutte le età.

I rimedi utili

Per i giovani

L’Eleuterococco, detto anche Ginseng siberiano, è una pianta dalle proprietà adattogene, antistress e antifatica, in grado di aiutare a superare periodi di stress e di ridotta capacità d’apprendimento o di concentrazione. E’ indicato quindi quando si devono preparare esami o ci si dedica a progetti particolarmente impegnativi.

Assumere 40-50 gocce di tintura madre di Eleuterococco, in circa due dita d’acqua, 2 volte al giorno. Fa parte anche di numerosi preparati in commercio e può essere abbinato a Pappa reale, Ginseng, Guaranà e Cola.

Per gli adulti

Per aiutare la concentrazione e la memoria, si possono sfruttare le virtù del Ginko biloba, che migliora la microcircolazione, aumentando l’apporto di ossigeno e di nutrienti al cervello. Questa pianta vanta anche virtù antiossidanti ed è quindi in grado di ostacolare l’azione dei radicali liberi, nocivi per l’attività celebrale.

Assumere 30 gocce di tintura madre di Ginko biloba disciolte in un po’ d’acqua, 2 volte al giorno. Esistono diversi preparati erboristici utili a favorire la memoria e la concentrazione che possono contenere, oltre al Ginko, altre sostanze utili, come l’Eleuterococco.

Per bambini e anziani

Per favorire la concentrazione e l’apprendimento nei bambini e negli anziani sono consigliati Polline di fiori e Pappa reale, anche combinati insieme, che possono essere assunti anche per lunghi periodi. Sono prodotti 100% naturali perché prodotti dalle api senza lavorazioni successive e non hanno controindicazioni, salvo problemi di allergia individuale al polline.

 

Se avete letto questo articolo potrebbe interessarvi:

Antichi rimedi naturali

E.F. di Mirtillo nero

 33,00

Antichi rimedi naturali

Lecitina di Soia

granulare
 22,00

Prodotti dell'alveare

Pappa Reale

 11,00

Prodotti dell'alveare

Polline naturale

 14,00

Antichi rimedi naturali

Pozione di Eleuterococco

composta
 34,00

Antichi rimedi naturali

Pozione di Ginseng e Rabarbaro

composta
 34,00

Antichi rimedi naturali

Pozione di Vischio

composta
 29,00