La ricetta: infuso “memoria” con rosmarino e melissa!

Settembre segna il rientro a scuola e all’università e la ripresa di molte attività lavorative prevalentemente intellettuali, tutte attività in cui memoria e concentrazione sono elementi essenziali. Arrivando da un lungo periodo di vacanza questo rientro può risultare difficile (e a volte addirittura traumatico) sia per gli studenti che per gli insegnanti: si fa fatica a ritrovare la concentrazione necessaria per raggiungere gli obiettivi richiesti nei tempi stabiliti e memorizzare nuovamente interi capitoli in poche ore sembra impossibile. Niente paura! La costanza e l’applicazione vi riporteranno presto agli standard cui siete abituati. Anche per le difficoltà di memoria e concentrazione le erbe possono darci un valido aiuto. 

Rosmarino e Melissa: un aiuto per la memoria!

Memoria e concentrazione dipendono essenzialmente da 4 variabili fisiologiche: digestione, circolazione sanguigna, ansia/stress e tono dell’umore:

• Il Rosmarino regola la funzione digestiva ed epatica e favorisce la regolare motilità gastrointestinale. Ha spiccate proprietà antiossidanti e sostiene la funzionalità dell’apparato cardiovascolare. Un recente studio pilota condotto alla Northumbria University di Newcastle nel Regno Unito ha evidenziato gli effetti benefici degli oli essenziali presenti in questa pianta officinale che permetterebbero sia di rievocare i ricordi del passato che di migliorare la capacità di ricordare impegni, date e nozioni, molto utile quindi per migliorare le prestazioni scolastiche.

• La Melissa regola la funzione digestiva ed epatica e favorisce la regolare motilità gastrointestinale, favorisce il rilassamento e il benessere mentale. Contribuisce a ripristinatre il normale tono dell’umore e ha proprietà antiossidanti.

La ricetta: infuso “memoria” con rosmarino e melissa!

Questo piacevole e profumatissimo infuso contribuisce al nostro benessere psico-fisico migliorando memoria, concentrazione e tono dell’umore.

Ingredienti: 300 ml d’acqua, un cucchiaino da tè di foglie di Rosmarino, un cucchiaino da tè di foglie di Melissa. 

Preparazione: portare l’acqua a ebollizione, spegnere il fuoco, aggiungere le erbe e coprire. Lasciare in infusione 10 minuti e poi filtrare. Eventualmente dolcificare con un po’ di miele grezzo.

Assumere una tazza di infuso un’ora dopo colazione e un’ora dopo pranzo. Le foglie di Melissa si possono sostituire con 5/10 gocce di Acqua di Melissa concentrata, in questo caso preparare l’infuso con le sole foglie di Rosmarino e aggiungere l’Acqua di Melissa, mescolando un po’, subito prima di bere.

Avvertenza: Per gli studenti sotto stress e in caso di esaurimento è importante chiedere aiuto ad un esperto.
Fra i rimedi naturali dell’Antica Farmacia Sant’Anna la Pozione di Eleuterococco è un valido rimedio che aiuta il nostro corpo ad adattarsi ai periodi di ansia e superlavoro intellettuale prolungati.

Ricetta tratta dal libro:
Ezio Battaglia
I rimedi di Frate Ezio
600 ricette erboristiche per la nostra salute
Effatà Editrice

Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti:

it_ITItaliano

Da oggi puoi scegliere di ritirare comodamente il tuo ordine presso il “fermopoint” Bartolini più vicino a te.
Completa il tuo ordine inserendo il tuo indirizzo di consegna. Riceverai una email di BARTOLINI da cui accedere al cambio del tuo indirizzo con un punto di ritiro (Fermopoint) a tua scelta fra quelli più vicini a te.

Approfondisci

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Alcuni contenuti o funzionalità del sito qui presenti non sono visualizzabili a causa delle Sue preferenze sui cookie!
Ciò accade perché “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che ha scelto di non attivare. Per visualizzare questo contenuto si prega di abilitare i cookie di Terze Parti: Clicca qui.