La pianta che mangia le pecore

Nel suo habitat naturale la Puya Chilensis intrappola gli animali con le sue spine facendoli morire alla base del tronco per utilizzarli come fertilizzante.
Nei prossimi giorni una pianta mangia-pecore fiorirà nel Surrey Garden di Londra. Nel suo habitat naturale – le Ande- la Puya Chilensis (questo il nome della pianta che raggiunge i 3 metri di altezza ) intrappola gli animali con le sue spine affilate, facendoli morire alla base del tronco e utilizzandoli come fertilizzante.

PIANTA RARA – Pochissimi esemplari di questa pianta sono fioriti in Inghilterra, al di fuori del loro habitat naturale. I loro fiori, di un giallo-verdognolo splendente producono così tanto nettare che una persona potrebbe berlo. La pianta è da considerarsi rara anche in Cile, dove i pastori la bruciano per proteggere il gregge.