I rimedi erboristici per la cura di foruncoli e acne

Quando la pelle del nostro viso assume un aspetto più “grasso” e notiamo la comparsa di foruncoli e acne, significa che è arrivato il momento di prendercene cura. Per ritrovare una pelle naturalmente bella e luminosa è necessario riequilibrare l’alterazione del film idrolipidico che ostacola la corretta traspirazione e favorisce l’attività dei microrganismi responsabili delle infiammazioni.

RIMEDI ERBORISTICI PER UN VISO SANO E LUMINOSO

Infuso, impacco e decotto all’Acetosa per curare foruncoli, eczema e acne

Preparate un infuso lasciando 20 g di foglie, fresche o secche, oppure 40 g di radici, fresche o secche, in un litro d’acqua bollente per dieci minuti; filtrate, schiacciando le erbe, versate l’infuso in una bottiglia e bevetene due tazze al giorno.

Fate cuocere in poca acqua per 2-3 minuti alcuni fiori di Acetosa, freschi o secchi, strizzateli un po’ e applicateli tiepidi tenendoli in posizione per trenta minuti; ripetete il trattamento più volte durante la giornata.

Preparate un decotto facendo bollire 15 g di foglie fresche in un litro d’acqua per 5 minuti, lasciate riposare coperto per 10 minuti, filtrate, imbottigliate e bevetene due tazzine al giorno lontano dai pasti.

Aceto di Lavanda per lenire foruncoli, acne, infiammazioni

Mettete a macero per 15 giorni 100 g di fiori freschi in mezzo litro di aceto di vino bianco, mescolando ogni tanto. Filtrate spremendo i fiori, imbottigliate e aggiungetene un cucchiaio nell’acqua che utilizzerete per sciacquare le parti interessate.

Sapone all’Alchemilla antiforuncoli e decongestionante

Grattugiate un pezzo di sapone di Marsiglia bianco da bucato fino a riempire una tazza. Pestate leggermente due generose manciate di Achillea e strizzatele attraverso una garza a trama fitta per spremerne più succo possibile. Unite il succo al sapone, un po’ alla volta e mescolando per ottenere un composto omogeneo. Unite un cucchiaio di olio di Mandorle dolci e fate cuocere a bagnomaria, mescolando di continuo finché il sapone non si sarà sciolto. Lasciate raffreddare, mescolando ogni tanto, versate il composto in uno stampo rettangolare e lasciatelo essiccare al sole o su una fonte di calore per mezza giornata, finché non diventa sodo. Toglietelo dallo stampo, tagliatelo e usatelo per lavare le parti interessate.

Infuso di Achillea per combattere foruncoli e acne

Preparate un infuso mettendo 20 g di foglie o fiori essiccati in un litro d’acqua bollente per dieci minuti. Filtrate, spremendo l’erba, e bevetene tre tazze al giorno, la prima tazza la mattina a digiuno.

Se avete letto questo articolo potrebbe interessarvi: