Mal di testa: ogni causa ha il suo rimedio

Il mal di testa è un sintomo fastidioso e spesso invalidante che interessa la quasi totalità della popolazione adulta e con il quale spesso ci rassegniamo a convivere ciclicamente, limitandoci a sopprimere il dolore (e cioè il sintomo) senza risolvere il problema alla base. Riuscire a comprendere le cause del mal di testa può in alcuni casi risultare anche molto difficile perché questo sintomo può corrispondere a molte patologie e problemi, anche molto diversi fra loro: ansia e tensione nervosa, difficoltà digestive, posture errate, sbalzi di temperatura, insolazione, dismenorrea, problemi circolatori o malattie specifiche. Se il problema si presenta con continuità nel tempo, è d’obbligo una visita medica accurata per accertarne le cause.

I rimedi naturali possono fare molto per alleviare il mal di testa soprattutto se somministrati ai primi sintomi. Poichè le erbe agiscono in modo molto soggettivo, sarà solo necessaria un po’ di pazienza per individuare i rimedi che funzionano meglio per ognuno di noi.

Alcuni rimedi naturali

Quando la causa è la digestione

Problemi digestivi o fretta e stress durante i pasti possono causare facilmente mal di testa. In questi casi, si può correre ai ripari preparando una miscela di Melissa, Timo, Tarassaco e Basilico in parti uguali. Si tratta di erbe che favoriscono la digestione e danno una mano al fegato, aiutando anche ad allentare la tensione, e risolvendo quindi il mal di testa.

Per una tazza d’acqua bollente s’impiega un cucchiaio da tavola di miscela, si lascia riposare per dieci minuti, meglio se con un coperchio, quindi si filtra, si addolcisce con un cucchiaino di miele o di zucchero di canna e si sorseggia, dopo i pasti o in caso di necessità.

Se è colpa dello stress

Quando l’attacco di mal di testa è scatenato da tensione nervosa, ansia e stress sono più indicate erbe dalle proprietà rilassanti e riequilibranti come Tiglio, Eleuterococco e Melissa.

Miscelare queste erbe in parti uguali e impiegarne un cucchiaio per ogni tazza d’acqua bollente. Lasciare in infusione dieci minuti prima di filtrare. Di questo preparato si possono consumare fino a tre tazze al giorno, addolcite a piacere con miele o zucchero di canna.

Per prevenire l’emicrania

Utile in generale nelle sindromi dolorose e in particolare contro l’emicrania è la Salsapariglia che si può usare anche a scopo preventivo.

Si possono prendere 30 gocce di tintura madre diluite in acqua, 2-3 volte al giorno durante le crisi e una volta al giorno a scopo preventivo.

I rimedi d’emergenza

Se il mal di testa colpisce all’improvviso si può ricorrere ai ripari con rimedi di emergenza pronti all’uso. Si possono reperire, per esempio, capsule o compresse a base d’erbe antiinfiammatorie e antidolorifiche, dosate opportunamente per contrastare i diversi tipi di mal di testa. Questi preparati possono contenere, per esempio, Salice ed Escolzia oppure stimolanti come il Guaranà. Si prendono con acqua, secondo i dosaggi specificati sulla confezione. Per attenuare il mal di testa si possono poi eseguire piccoli massaggi circolari sulle tempie, sulla fronte e sulla nuca, utilizzando poche gocce di olio essenziale di lavanda o di menta oppure piccole quantità di preparati stimolanti, come una miscela di oli essenziali balsamici.

 

Se avete letto questo articolo potrebbe interessarvi:

Antichi rimedi naturali

Acqua di Melissa

 13,00

Antichi rimedi naturali

Acqua di Melissa salviette

 6,50
 21,80

Antichi rimedi naturali

Olio essenziale di Lavanda

 11,50

Antichi rimedi naturali

Pozione di Eleuterococco

composta
 34,00

Antichi rimedi naturali

Pozione di Salsapariglia

composta
 29,00

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi