Come curare bocca, denti e gengive

Una bocca in salute aiuta tutto l’organismo a stare meglio.

RIMEDIO AL LIMONE PER LE RITRAZIONE DELLE GENGIVE

Dai trent’anni le gengive iniziano a ritirarsi e il fenomeno è più grande nel caso dei fumatori. Un metodo per rallentare il processo consiste nel massaggiare le gengive con succo di limone. Poiché il limone corrode lo smalto, è consigliabile usare un cotton-fioc, infilandolo nel limone e passandolo poi sulle gengive, evitando i denti. Aspettate qualche minuto e sciacquate.

COMPOSTO DI MALVA PER CURARE GLI ASCESSI.

In caso di ascessi, per affrettare la maturazione e lo svuotamento scaldate in una padellina 2-3 pezzetti di radice e 5-6 foglie fresche, pestatele, avvolgetele in una garza e applicatele tenendo in posizione per 2-3 ore, rinnovate la preparazione.

TAMPONE AL SAMBUCO CONTRO GLI ASCESSI

Per far regredire gli ascessi, pestate nel mortaio alcune foglie fresche assieme a 2-3 pizzichi di sale o un cucchiaio di aceto; applicate sull’ascesso con una garza per 2-3 ore, ripetendo fino alla soluzione del problema.

DECOTTO DI ACETOSA PER BOCCA E GENGIVE INFIAMMATE

Preparate un decotto facendo bollire 50 g di rami fioriti, freschi o secchi, in un litro d’acqua per dieci minuti e usate il preparato per sciacqui e gargarismi.

INFUSO DI BORRAGGINE CONTRO LE IRRITAZIONI ALLE VIE ORALI

Preparate un infuso lasciando 50 g di foglie 8 (meglio se fresche) in un litro d’acqua bollente per dieci minuti e usatelo per sciacqui e gargarismi quando avete la bocca irritata.

PROPOLI PER CURARE LE INFIAMMAZIONI

Per mal di denti e ascessi un rimedio antico è la propoli. Pennellata la tamponata sul punto dolente, attenua il dolore e facilita la risoluzione dell’infiammazione.

SUCCO DI MIRTILLO NERO CONTRO LE INFIAMMAZIONI

In caso di bocca e gengiva infiammata, fate sciacqui e gargarismi con il succo di mirtillo.

Eccovi alcuni nostri prodotti per aiutarvi a risolvere questo problema in modo più professionale. Cliccate sul prodotto che v’interessa per aprirne la scheda: