Vuoi la casa in ordine e pulita? Ecco alcuni suggerimenti

Alcune indicazioni per una casa sempre profumata e pulita.

Se ne avete la possibilità, lavate tutti i giorni i pavimenti, a maggior ragione se possedete degli animali domestici o il portone dà direttamente su un giardino o su una strada non asfaltata. Buona regola, comunque, sarebbe lavarli ogni 2-3 giorni, dopo averli aspirati, e comunque passarli quotidianamente con un panno antistatico.

Per una pulizia accurata è bene procedere così: partendo dalle camere da lette, prima di tutto rifare i letti, poi spolverate i mobili (cassettoni, comodini, poltroncine, cassepanche), quindi passate con cura l’aspirapolvere.

Passato l’aspirapolvere, lavate i pavimenti con acqua caldissima cui aggiungerete un po’ di un prodotto del tipo lava incera specifico per il tipo di pavimento. Fatta una stanza, curando in modo particolare il pavimento sotto il letto e il battiscopa, gettate l’acqua e finite passando con uno spazzolone attorno al quale avete avvolto uno straccio per la polvere. Procedete così con le altre camere e terminate con i bagni, cambiando ogni volta l’acqua e usandola sempre caldissima.

Se in bagno il pavimento è di piastrelle, mettete nell’acqua un po’ di prodotto del tipo lava-incera specifico per piastrelle. Se il pavimento è di marmo, utilizzate un prodotto specifico, non aggressivo. Prima di lavare i pavimenti, comunque, pulite i sanitari con candeggina diluita in acqua.

Se il pavimento è di cotto trattato, passate l’aspirapolvere e lavate, sempre usando acqua caldissima e cambiandola in ogni stanza, con un prodotto giusto che contiene un po’ di piombo, il quale irrobustisce il cotto e lo scurisce e lucida appena appena.

In cucina passate l’aspirapolvere sotto tutti i mobiletti, arrivando fino al muro, poi lavate con i prodotti specifici secondo il pavimento (piastrelle, parquet, cotto, marmo). Come per la zona notte, prima di passare i pavimenti, pulite il piano della cucina e i mobiletti con prodotti non aggressivi (il sapone neutro va benissimo); alla fine di tutto passate lo spazzolone per la polvere.

A volte capita che in cucina si sia lavorato molto, per esempio sotto le feste, e che quindi ci sia il rischio di un pavimento un po’ unto di grasso. In questo caso lavate con acqua calda e aceto per sgrassare bene, poi rilavate; se però il pavimento è di marmo o parquet, non utilizzate mai l’aceto o il limone perché possono corroderli.

Eccovi alcuni nostri prodotti per aiutarvi a risolvere questo problema in modo più professionale. Cliccate sul prodotto che v’interessa per aprirne la scheda:

 21,80

Antichi rimedi naturali

Olio essenziale di Lavanda

 11,50

 5,90 9,90

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi