Le antiche varietà di agrumi della Farmacia Sant’Anna

Una sinfonia di profumi, forme, colori e sapori e molto altro ancora sorprenderà il visitatore che passeggerà alla scoperta delle piante dell’agrumeto della nostra farmacia: varietà tanto belle quanto sconosciute. A renderlo unico è la presenza di  antiche varietà di agrumi come il Limonmedica Bizzarria, o il Limonmedica Canarone, piante affascinanti, dai frutti di colore e forma stravagante, studiate dai botanici tra il cinque e l’ottocento e presenti negli antichi erbari come nei giardini delle corti di tutta Europa.

Infatti non tutti sanno che il mondo degli agrumi presenta una famiglia ricchissima e diversificata di varietà, frutto di secolari ricerche al fine di ottenere l’agrume “perfetto” per produttività, forma, sapore e resistenza al freddo. Scopriamo così l’esistenza di ibridi di limoni, cedro, aranci, introvabili sui nostri mercati che però fecero la gioia e la passione di molti ricercatori del passato. Piante considerate anche officinali per la preparazione dei medicamenti, oppure per la ricchezza di olii essenziali come il Bergamotto, o come il Limonmaxima, ibrido di cedro, i cui frutti a forma di limone raggiungono il peso di ben tre chili l’uno!

Limoni dolci con bassa acidità o aranci dal fogliame e dalla scorza variegati, aranci tardivi a maturazione estiva come l’arancio valenciano dai frutti ovoidali oppure l’arancio amaro detto “svizzero” per le sue scanellature variegate di un bel verde su arancio.

E il Lunario? Progenitore del più noto limone quattro stagioni questa pianta rifiorisce a ogni nuova fase lunare. Insomma non vi resta che venire a trovarci e lasciarvi sorprendere!