Come sistemare il tuo guardaroba nel modo migliore

Ecco alcuni consigli per mettere a posto i tuoi indumenti.

SCIARPE, GUANTI, BORSE

Le sciarpe vanno divise fra lana e seta o altri materiali. Piegatele con molta cura, mettetele dentro scatole, che vanno disposte una sull’altra su un ripiano. Le scatole con il coperchio sono molto utili perché non fanno impolverare le sciarpe; al loro esterno potete anche applicare delle etichette per indicar e il contenuto. Fate lo stesso per i guanti.

Le borse occupano spazio, ma anche loro vanno in doppia fila, su un ripiano. Mettete davanti quelle che usate dietro, ben pulite e chiuse dentro sacchetti di stoffa, quelle che userete al cambio di stagione.

CAPPOTTI, GIACCHE CON PANTALONI, PIUMINI LUNGHI E VESTITI DA DONNA

Cappotti, giacche con pantaloni, piumini-cappotto e vestiti da donna sono in genere capi lunghi che vanno messi dentro sacchi quando non si usano e posti in alto nei punti estremi, un po’ fuori vista.

GONNE E PANTALONI, GIACCHE SCIOLTE, PIUMINI CORTI

Corte o lunghe, le gonne possono essere poste in basso e su attaccapanni che ne portano più di una per risparmiare spazio. Raggruppatele secondo l’uso: per occasioni eleganti, per situazioni informali, comode e pratiche.

Fate lo stesso con i pantaloni, mentre i jeans possono essere piegati e messi sul fondo dell’armadio.

Le giacche sciolte possono esser pesanti o leggere. Vanno poste in basso e un po’ fuori vista; quelle che non si usano per via della stagione riponetele dentro sacchi, le altre tenetele a vista.

CALZE E BIANCHERIA INTIMA

Mettete i collant in un cassetto divisi per colore e tenuti separati da rettangoli di cartone messi in piedi: i gambaletti, se sono dello stesso colore, possono essere messi assieme, anche loro separati dal cartone; mettete i calzini e i calzettoni in pila per colore per avere tutto sott’occhio.

In un altro cassetto tenete le mutande, dentro una scatola senza coperchio, e a fianco della scatola tenete in bell’ordine i reggiseni.

L’ultimo cassetto riservatelo a canottiere, camicie da notte e vestaglie (suddivise tra estive e invernali).