Come respirare meglio e ridurre lo stress

Respirare bene è molto importante per il nostro benessere perché lo stress e le emozioni di ogni genere spesso ci fanno letteralmente “mancare l’aria”, influenzando negativamente il nostro stile di vita e diventando spesso causa di malattie.

Respirando correttamente calmiamo la nostra mente, riduciamo notevolmente i nostri livelli di stress e miglioriamo la nostra vita. Migliorano le nostre relazioni, migliora la nostra lucidità mentale per risolvere situazioni difficili e siamo in grado di godere di una vita serena e felice.

Ora vediamo un esercizio di respirazione molto semplice che ci permette di respirare bene e rivitalizzare il nostro corpo. Si tratta di un esercizio molto simile ad una meditazione che ti permette di concentrarti sul tuo respiro e distrarre la mente dai pensieri che ti ronzano di continuo in testa, tranquillizzandola e calmandola.

In un primo momento non sarà tanto facile raggiungere questo obiettivo perché non è facile silenziare la nostra mente, ma con un po’ di pratica i risultati saranno eccellenti. Ricordati di farli ogni giorno per pochi minuti.

Siediti comodamente su una sedia. Cerca di mantenere la spina dorsale dritta, una postura corretta favorisce una corretta respirazione. Tieni gli occhi chiusi possibilmente con una benda non stretta.

Chiudi gli occhi e concentrati su come ti senti, le tue emozioni, i tuoi pensieri, le sensazioni che avvolgono il tuo corpo e semplicemente sii consapevole di tutto questo senza volerli cambiare, migliorare o peggiorare.

Ora concentrati sul tuo respiro. Respira con il naso ed espira con la bocca cercando di rendere questo processo il più naturale possibile, senza sforzarti. Segui il movimento dell’aria che si muove dentro e fuori dal tuo corpo mentre ispiri ed espiri.

Senti l’aria mentre entra attraverso le tue narici ed esce attraverso la bocca. Nota le sensazioni che le narici e la bocca percepiscono mentre l’aria passa. Puoi percepire una sensazione di freschezza mentre l’aria entra nel tuo corpo e una sensazione di calore mentre esce.

Se la tua mente cerca di vagare e deconcentrarsi dal respiro, riconosci quei pensieri delicatamente e cerca di riportare l’attenzione sul tuo respiro. Le distrazioni sono normali, e magari in un primo momento possono essere anche tante ma con un po’ di pratica diminuiranno notevolmente.

Ora nota come il tuo copro si muove mentre respiri. Senti l’espansione dei polmoni mentre ispiri e la contrazione mentre espiri. Nota la pancia e il torace che si alzano e si abbassano mentre respiri.

Resta così minimo per 15 minuti semplicemente concentrandoti sul tuo respiro, osservandolo nei minimi dettagli.

Vedrai che ti sentirai meglio, più rilassato ma anche molto vitale. Continua tutti i giorni per pochi minuti e i miglioramenti non si faranno attendere.

Eccovi alcuni nostri prodotti per aiutarvi a risolvere questo problema in modo più professionale. Cliccate sul prodotto che v’interessa per aprirne la scheda: