Olio essenziale di lavanda: un toccasana per molti problemi

Anticamente la Lavanda era considerata un rimedio efficace contro i morsi dei serpenti e i casi di avvelenamento. Era inoltre usata per la sua azione parassiticida, molto utile in secoli in cui l’igiene era, a dir poco, trascurata.

Arbusto perenne che può rag giungere l’altezza di un metro. Le foglie sono lineari, opposte a due a due non hanno picciolo e il loro colore è verde chiaro. I fiori, di un color violetto chiaro caratteristico (tanto che si usa dire “color lavanda”) hanno una corolla tubolare, che si apre, in due labbra che si riuniscono a formare un’infiore scenza a spiga al termine dei rami. La Lavanda è originaria della zona mediterranea, ma è ormai coltivata in tutto il mondo. Predilige i terreni aridi e rocciosi, ben esposti al sole e non gradisce le piogge abbondanti.

L’olio essenziale si estrae dalle sommità fiorite fresche, da raccogliere durante il periodo della fioritura, mediante distillazione in corrente di vapore. Il prodotto ottenuto è un liquido giallo pallido che emana un profumo dall’intensa fragranza floreale.

Antisettico cicatrizzante, analgesico, tossifugo, antitossico, regolatore del sistema nervoso, deodorante.  L’uso  dell’olio essenziale di Lavanda è indicato per le affezioni delle vie respiratorie e per le malattie della pelle, per calmare emicrania e dolori mestruali, per disinfettare, per combattere la seborrea e per lenire il dolore dovuto alle punture d’insetto. Già molti secoli orsono si riconosceva alla Lavanda un effetto sul sistema nervoso, sia in caso di depressione, che in caso di stress o eccitabilità. In realtà l’essenza agisce come riequilibratore dei disturbi nervosi, calma in caso di eccitazione o nervosismo e agisce come stimolante in caso di apatia.

CONSIGLI PRATICI

Ascesso dentale:

diluire 3 gocce di olio essenziale di Lavanda e di Tea Tree oil  in un cucchiaio da te di olio vegetale e strofinare sulla guancia

Per tosse e raffreddamento:

mettete in una bacinella piena di acqua bollente 6 gocce di olio essenziale di Lavanda. Copritevi la testa con un asciu gamano e respirate per due mi nuti, interrompete per altri due e riprendete. Ripetete per quattro o cinque volte. Potete anche inspirare per cinque minuti, inter rompere per due e riprendere per altri cinque.

Per l’emicrania:

immergete una compressa di garza sterile in una bacinella di acqua fredda in cui avrete messo 6 gocce di olio essenziale di Lavanda. Applicate l’impacco sulla fronte e rin novate la compressa quando si sarà scaldata.

(MAL DI TESTA) diluite 1 goccia di olio essenziale di Menta Piperita e 3 gocce di olio essenziale di Lavanda in un cucchiaio di olio di Mandorle dolci e massaggiate tempie, base cranio e la linea della capigliatura

(MAL DI TESTA GASTRICO) diluite 1 goccia di olio essenziale di Lavanda e di Rosmarino e 2 gocce di olio essenziale di Menta Piperita in un cucchiaio di olio di Mandorle dolci e massaggiate la base cranio.

(MAL DI TESTA NERVOSO) diluite 1 goccia di olio essenziale di Camomilla e 3 gocce di olio essenziale di Lavanda in un cucchiaio di olio di Mandorle dolci e massaggiate tempie, base cranio e la linea della capigliatura

Sciacqui per il mal di denti:

in 100 ml di acqua fredda mettete 4 gocce di olio essenziale di Lavanda. Fate sciacqui prolungati, insistendo sulla parte che duole.

Per le pelli arrossate dal sole:

diluite, in una crema fluida, 10 gocce di olio essenziale di Lavanda ogni 50 g di prodotto. Spalmare il composto sulla pelle e otterrete un effetto forte mente decongestionante.

Per le punture d’insetto:

applicate 1 o 2 gocce di olio essenziale di Lavanda direttamente sulla puntura. Calmerà il dolore in breve tempo.

(PUNTURE DI ZANZARE) diluire 10 gocce di Olio essenziale di Lavanda e 5 gocce di Olio essenziale di Timo  in una tazza di aceto di mele o succo di limone, versare nella vasca da bagno ed aggiungere acqua calda

(PUNTURE DI ZANZARE) diluire 10 gocce di ciascun olio essenziale di Lavanda Timo ed Eucalipto in 30 ml di olio vegetale. Frizionare il corpo per la notte

(REPELLENTE) 3/4 gocce di olio essenziale di Lavanda in 30 ml di olio vegetale da cospargere sulla pelle

(REPELLENTE) 4 gocce di ciascun olio essenziale di Lavanda, Timo, Menta Piperita e 8 gocce ciacun olio essenziale di Citronella e Lemongrass  miscelare ed utilizzare 2 gocce in diffusori di aromi, strisce di carta alle finestre, su lampadine, nella vasca da bagno con acqua bollente, sul rubinetto bollente.

(REPELLENTE) miscelare  e unire 5 gocce del suddetto composto  in un cucchiaio di amamelide, alcol o vodka e 4 cucchiai di acqua e pruzzare sul corpo.

(REPELLENTE) 2 gocce di ciascun olio essenziale di Lavanda e Citronella puri sull’orlo dei pantaloni per salvare le caviglie

Per i dolori mestruali:

diluite in 1 cucchiaio di olio di Mandorle dolci 4-5 gocce di olio essenziale di Lavanda, miscelate bene e massaggiate sulla parte dolente con movimenti lenti e delicati, per far penetrare bene l’olio.

Pediluvio:

(TONIFICANTE) 5  gocce di olio essenziale di Lavanda in una bacinella di acqua ben calda. Immergere i piedi per almeno ¼ d’ora. È un ottimo rimedio per riprendersi dopo una giornata faticosa.

(TONIFICANTE) preparate una bacinella di acqua ben calda per immergere i piedi, aggiungete 5 gocce di olio essenziale di Lavanda e tenete i piedi a bagno per almeno un quarto d’ora. E un ottimo rimedio per riprendersi dopo una giornata faticosa.

Alitosi:

Diluire 2 gocce di olio essenziale di lavanda in un cucchiaio da te di Brandi, unire ad un bicchiere di acqua calda e fare sciacqui due tre volte al giorno

Punture di Ragni:

3 gocce di ciascun olio essenziale di Lavanda e Camomilla in un cucchiaio di alcol e tamponare 3 volte al giorno

Punture di Vespa:

2 gocce di ciascun olio essenziale di Lavanda e Camomilla in un cucchiaio di alcol e tamponare 3 volte al giorno

Diarrea:

(DA NERVI) 1 goccia di  olio essenziale di Camomilla  2 goccie di Eucalipto 3 gocce di Lavanda; sciogliere il composto in 1 cucchiaio da te di olio vegetale e massaggiare l’area addominale

(DIARREA PER CAUSE VIRALI) 2 gocce di olio essenziale di Lavanda 3 gocce di Timo 1 goccia di Tea Tree; sciogliere il composto in 1 cucchiaio da te di olio vegetale e massaggiare l’area addominale.

Per il viaggio:

(DISINFETTARE IL LETTO)

diluire alcune gocce di Olio essenziale di Timo, Lavanda, Eucalipto e Tea Tree in acqua, agitare e pruzzare sul letto utilizzando una bottiglietta dotata di nebulizzatore.

(DISINFETTARE SERVIZI IGIENICI)

pulire il water, il pulsante dello scarico e la maniglia della porta con alcune gocce di Olio essenziale di Timo, Lavanda ed Eucalipto su un batuffolo di cotone idrofilo.

Sole e doposole:

(FILTRO SOLARE) in 70 ml di Olio di mandorle dolci 30 ml di Olio di Sesamo diluire: 10 gogge di Olio essenziale di Lavanda, 5 gocce di Camomilla, 2 gocce di Geranio e 1 goccia di Bergamotto.

cospargere la pelle prima di esporsi al sole

(AFFATICAMENTO DA CALORE) applicare poche gocche di Olio essenziale di Lavanda ed Eucalipto puri sulle tempie, parte posteriore del collo e plesso solare

(COLPO DI CALORE) diluire 4 gocce di Olio essenziale di Lavanda ed Eucalipto in acqua fredda ed immergere il corpo

(OLIO PROTETTIVO E PER LE SCOTTATURE) diluire 10 gocce Olio essenziale di Camomilla e Lavanda in 20 ml di Olio di mandorle dolci. cospargere la pelle prima di esporsi al sole.

I NOSTRI PRODOTTI ALLA LAVANDA:

Antichi rimedi naturali

Olio essenziale di Lavanda

 11,50
con vitamina E
 3,60
per bagno, doccia e idromassaggio
 14,00
fiori di Lavanda
 8,00
con Lavanda e Chiodi di Garofano
 8,00

Antichi rimedi naturali

Unguento del frate

 18,00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi