Libera il viso dall’acne

Che fastidio l’acne! Circa l’80% dei giovani e anche parecchi adulti ne soffrono e ne portano sul viso gli evidenti sintomi. A seconda del livello di gravità l’acne può interessare buona parte del volto con un notevole impatto estetico ed è spesso causa di problemi psicologici ed emotivi che non vanno trascurati. Per questa ragione può essere importante rivolgersi ad uno specialista che ci sappia indicare un percorso terapeutico appropriato alla varietà di acne in corso.

L’acne è un’infiammazione cronica dell’apparato pilo sebaceo ed è caratterizzata da manifestazioni quali pelle grassa, papule, pustole, comedoni, ascessi e cicatrici. La forma più comune è l’acne giovanile che insorge alla pubertà e tende a risolversi spontaneamente entro i 20-25 anni. Interessa il volto, il dorso e il petto e ha un decorso continuo con peggioramenti stagionali. La predisposizione familiare è fondamentale nella comparsa della malattia, ma anche l’alterazione ormonale (ciclo mestruale, gravidanza, adolescenza), lo stress e i disordini di natura psicologica possono essere una concausa, specie durante il periodo adolescenziale. Alimentazione, fumo, smog e trattamento locale sono i principali fattori di aggravamento per cui durante qualsiasi cura vanno seguite alcune regole base: non fumare, riequilibrare l’alimentazione limitando zucchero e latte, detergere il viso solo con prodotti non aggressivi, evitare pulizie profonde, sfregamenti e spremiture, evitare l’uso di fondotinta e limitare l’uso di cosmetici “anti-acne” (spesso inefficaci ed aggressivi).

L’acne è una patologia cronica che richiede un trattamento a lungo termine, per questa ragione le cure esclusivamente sintomatiche raramente risultano efficaci. Esistono rimedi naturali specifici che, assunti con costanza, possono contribuire ad una soluzione definitiva del problema.

Per purificare

La radice di Bardana agisce sulla pelle e sul pancreas.

  • Decotto di Bardana: mettere un cucchiaio di radice di Bardana in acqua fredda e lasciare bollire per 2-3 minuti. Spegnere e lasciare in infusione una decina di minuti prima di filtrare.

Si possono bere 2 tazze al giorno di questo decotto anche per due mesi, facendo seguire un periodo di pausa. In alternativa, si può utilizzare la tintura madre: 50 gocce disciolte in poca acqua, 2 volte al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto (mattina a digiuno e sera prima di andare a dormire).

Per disinfiammare

La Salsapariglia, per le sue proprietà antisettiche e antiinfiammatorie, è adatta a risolvere numerosi problemi della pelle. Assumere 50 gocce di estratto alcolico 2 volte al giorno.

Per depurare

Per migliorare l’aspetto della pelle si può preparare un decotto dalle virtù depurative, con una miscela composta da:

  • Miscela depurativa: 30 g di radice di Bardana, 20 g di foglie di Noce, 30 g di radice di Tarassaco, 10 g di foglie di Menta piperita.
  • Decotto depurativo: mettere un cucchiaio di miscela depurativa in una tazza d’acqua fredda e far bollire 2-3 minuti. Lasciare riposare 10 minuti prima di filtrare. Si possono bere due tazze al giorno dolcificando con poco miele o zucchero di canna.

Per un trattamento non aggressivo

Le tinture madre di Echinacea, Bardana e Calendula, diluite con uguali quantità di acqua sono molto efficaci per una delicata pulizia del viso. Basta versarne alcune gocce su un batuffolo di cotone e detergere la pelle pulita una volta al giorno.

Gli oli essenziali di Teatree, Limone e Camomilla sono indicati per la cura dell’acne e vanno sempre diluiti in olio neutro (mandorle dolci o jojoba) perché puri possono risultare lievemente irritanti. Applicare alcune gocce di miscela una volta al giorno con un batuffolo di cotone.

Molto utili sono le maschere all’Argilla verde ventilata: due cucchiai miscelati con un cucchiaio di legno in una ciotola di coccio con acqua tiepida fino a ottenere un impasto denso da applicare sul viso pulito. Se la pelle ha l’acne ma non è grassa, si può aggiungere un cucchiaino di miele o di yogurt. La maschera va tenuta sul viso circa 20 minuti e si può applicare ogni 7-15 giorni.

 

Se avete letto questo articolo potrebbe interessarvi:

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Alcuni contenuti o funzionalità del sito qui presenti non sono visualizzabili a causa delle Sue preferenze sui cookie!
Ciò accade perché “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che ha scelto di non attivare. Per visualizzare questo contenuto si prega di abilitare i cookie di Terze Parti: Clicca qui.