Soffri d’intestino pigro? La natura può aiutarti facilmente

Ti sveliamo semplici ricette per eliminare la stitichezza.

COMBATTERE LA STITICHEZZA

Esistono dei rimedi molto semplici e di vecchissima data che possono combattere il problema. Innanzitutto a tavola: mangiare cibi fatti con farina integrale; preferire fra gli ortaggi bietole, carote, melanzane, patate, pomodori, porri, spinaci; aggiungere 2-3 foglie di malva fresca nell’insalata e fra le insalate preferire cicoria e tarassaco; i frutti da preferire sono arance, mele, pesche, susine, uva e non bisogna esagerare con more, ribes e lamponi.

A proposito di susine, sempre assai efficace è questo sistema da impiegare ogni tanto; mettete a bagno la sera in un bicchier d’acqua tre prugne secche e il mattino mangiatele, quindi bevete la loro acqua e subito dopo il bel caffè caldo.

INFUSO DI TIMO SERPILLO

Lasciate in infusione dieci g di pianta in un litro d’acqua bollente per dieci minuti, filtrate, spremete le erbe e bevete tre tazze al giorno del preparato.

DECOTTO DI SAMBUCO

Preparate un decotto facendo bollire 80 g di frutti secchi in un litro d’acqua per tre minuti e bevetene mezzo bicchiere dopo pranzo e mezzo la sera prima di coricarvi.

INFUSO E DECOTTO ALL’ALTEA

Bevete 2-3 tazze al giorno dell’infuso preparato con 5 g di radici (in mancanza, foglie e fiori) lasciate per 6-7 minuti in un litro d’acqua bollente.

Bevete tre tazze al giorno dell’infuso ottenuto lasciando 60 g di fiori e foglie secche in un litro d’acqua bollente per dieci minuti.

RIMEDIO MISTO ALLA GRAMIGNA

Fate bollire a fuoco vivace per 1-2 minuti 30 g di radici fresche di gramigna in poca acqua, poi gettate via l’acqua; versate un litro d’acqua fredda sulle radici e fate bollire per quindici minuti scoperti, poi aggiungete 10 g di legno essiccato di liquirizia, fate andare per cinque minuti e spegnete; filtrate e bevete 3-4 tazze del preparato il giorno, dopo i pasti e prima di andare a dormire.

INFUSO DI LAMPONI

Preparate un infuso lasciando 20 g di foglie in un litro d’acqua bollente per dieci minuti, filtrate strizzando bene le foglie e bevetene 2 tazze al giorno, di cui una la sera prima di coricarmi.

Eccovi alcuni nostri prodotti per aiutarvi a risolvere questo problema in modo più professionale. Cliccate sul prodotto che v’interessa per aprirne la scheda:

Antichi rimedi naturali

Manna con Mannite da Fruttosio

 22,50

Antichi rimedi naturali

Pillole di Aloe composta

 12,90